Pilates: video lezioni per allenamento gratis – Dimagrire e tonificare

Ecco una serie di video esercizi di pilates! Potrete fare allenamento gratis e senza bisogno di andare in palestra! Riuscirete a dimagrire e a tonificare i vostri muscoli restando comodi a casa e senza utilizzare attrezzi particolari.

I video esercizi di pilates che trovate su questa pagina, sono stati inventati all’inizio del 1900 da Joseph Pilates. Il suo inventore si è ispirato ad antichissime tecniche provenienti dal lontano oriente come Yoga e Do-in, rispettivamente dall’India e dal Giappone. John Pilates ha firmato due manuali di suo pugno.

John Pilates ha chiamato il metodo che potrete vedere in questi video esercizi Contrology. Il nome evocativo fa riferimento all’incoraggiamento di questo metodo sul controllo dei muscoli per mezzo della mente.

Gli esercizi di Pilates si concentrano sullo sviluppo e sulla tonificazione di tutti i muscoli posturali. Vengono definiti con questo termine tutti quesi muscoli che hanno il compito di tenere il corpo umano ben bilanciato. Sono inoltre di fondamentale importanza per far sì che il corpo resti ben bilanciato. Questi muscoli sono fondamentali per fare anche in modo che resti ben dritta la colonna vertebrale.

Il metodo pilates che vediamo in questi video esercizi è perfetto anche nel settore della rieducazione posturale.

Grazie al pilates è possibile essere sempre più consapevoli del proprio respiro e della posizione della colonna vertebrale. Il pilates rinforza e tonifica tutte le fascie muscolari che si trovano nella parte bassa del tronco. Questi esercizi sono fondamentali quindi per rendere più sopportabile e prevenire il mal di schiena.

Con il pilates anche gli addominali diventeranno più forti e tonici. E con loro anche i muscoli della zona pelvica.

Il pilates si basa sul rinforzare la cosidetta Power House. E’ un’area formata da tutti i muscoli collegati al tronco: la zona lombare, gli addutori, i glutei e chiaramente l’addome.

Molti degli esercizi del Pilates Mat Work, ovvero quelli eseguiti sul tappetino, devono essere svolti con fluidità e devono essere eseguiti alla perfezione, senza dimenticare di respirare sempre correttamente.

Il metodo Pilates non è un marchio registrato, per questo motivo tutti gli insegnanti possono modificare il metodo a loro piacimento ed adattarlo alle loro attitudini. Gli unici requisiti sono che il metodo si rifaccia a questi principi base.

1) Innanzitutto, la respirazione. Deve essere sempre tenuta sotto controllo ed è l’insegnante come nello yoga che deve guidarla. Nel Pilates, a differenza di quello che accade nello Yoga, si immette aria con il naso ma la si espelle sia con il naso che con la bocca. Ogni esercizio di Pilates possiede un suo proprio ritmo di respirazione. Nel pilates, si inspira quando si comincia l’esercizio e nel momento di maggiore sforzo si espira. Guardando i nostri video esercizi imparerete semplicemente a respirare nel modo corretto.

2) E’ molto importante il baricentro, che è poi la Power House. Secondo il Pilates è lì che c’è il centro di controllo e di forza di tutto il nostro organismo.

3) Fondamentale è la precisione: tutti i movimenti devono essere quanto più possibile vicini alla perfezione, in un continuo scambio di feedback tra allievo e insegnante.

4) Ci vuole il più alto grado di attenzione e concentrazione in ogni esercizio.

5) Ogni parte del corpo deve essere controllata. La nostra mente deve essere sempre vigile ed in pieno controllo di ogni parte del nostro fisico.

6) Tutti i principi fin qui esposti si sintetizzano nella fluidità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *