Quando fare fisioterapia?

Quando fare fisioterapia? la possono fare anche i bambini? quanto tempo bisogna fare fisioterapia?

Queste le domande che ci facciamo quando sentiamo parlare di fisioterapia.

Facendo sport può capitare di farsi male, ma anche camminando per strada o giocando, come nel caso dei bambini.

I bambini fino ai 12 anni hanno una capacità di recupero incredibile, quindi generalmente una cura di fisioterapia non è necessaria.

La fisioterapia è necessaria dopo un infortunio, ma anche a scopo preventivo. Dopo i 30 anni spesso si soffre di mal di schiena dovuto alla vita sedentaria e alle posizioni sbagliate che assumiamo quando stiamo seduti e quando camminiamo.

Ci sono vari tipi di fisioterapia dalla Kinesi (movimento) che può essere attiva o passiva ovvero indotta dal terapista, c’è il giro tonic molto utile per i ballerini/e, e la massoterapia ovvero i massaggi e un buono streching.

C’è l’elettroterapia (ovvero elettrostimolatori che agiscono sulla muscolatura), la magneti terapia e la nuovissima tecaterapia.

Non ci può definire quale sia la più efficace, dipende dall’infortunio e anche dal tipo di dolore.

LA fisioterapia è una branca della medicina che si occupa delle prevenzione, della cura, della riabilitazione di chi ha delle patologie o ha avuto un infortunio. Il fisioterapista è a tutti gli effetti un laureato addetto alla riabilitazioni.

LA fisioterapia comprende numerose specialità: ortopedia, neurologia, reumatologia, geriatria, cardiologia, pneumologia,pediatria, stomatognatica, sono le più comuni.

Per capire se avete bisogno di fisioterapia consultate un medico, spesso prima sono richieste delle lastre.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *