Quali sono le verdure di stagione di dicembre?

Dicembre è un bellissimo mese. E’ il mese del Natale.

Ma quali sono le verdure di stagione di dicembre, per seguire un regime alimentare bilanciato e sano?

Ecco un elenco di alcune verdure di stagione:

I Broccoletti , i carciofi, le carote, il cavolfiore. i fagiolini, i pomodori. il radicchio. il sedano e gli spinaci

 

Ma scopriamo qualcosa in più:

I Broccoletti sono ricchi di sali minerali, calcio, potassio e ferro. Un toccasana in caso di stitichezza.I boccoli hanno proprietà antitumorali.

I carciofi sono ricchi di ferro e potassio e sono ad alto contenuto di acido folio e di magnesio.. Tengono bassi i valori della glicemia e del colesterolo. I carciofi sono anche alleati del fegato e aiutano la disintossicazione .

Le carote sono ricche di sali minerali e di betacarotene. Proteggono la vista, contrastano l’ulcera e proteggono lo stomaco.

Il cavolfiore è ricco di sali minerali (calcio, potassio, zinco e rame) e di vitamine. E’ un regolatore della pressione arteriosa, aiuta il funzionamento della tiroide ed è un’antinfiammatoria naturale.

I Fagiolini sono dei legumi ma con caratteristiche diverse dagli altri legumi perché hanno meno proteine e molta acqua. Per questo migliorano la pressione sanguigna.

I pomodori sono ricchi di vitamina C. Aiutano a prevenire malattie cardiovascolari e sono potenti antiossidanti. Attenzione solo se si soffre di gastrite o reflusso.

Il radicchio è ricco di acqua, di fibre, di sali minerali come il calcio, il potassio, il fosforo e il magnesio. Il radicchio favorisce la regolarità dell’intestino, aiuta la digestione e ha anche un effetto depurativo.

Il sedano ha davvero pochissime calorie. !6 ical per 100 grammi. Contiene potassio, calcio. fosforo e magnesio. E’ utile contro i reumatismi e contrasta la ritezione idrica.

Gli spinaci sono le verdure di dicembre con maggior contenuto di ferro (ricordate braccio di ferro?) Sono ricchi di vitamina C e di provitamnina A. Gli spinaci hanno proprietà lassative quindi non esagerate se soffrite di colite!

Come è meglio cucinare le verdure? una delle migliori cotture è al vapore.

La cottura al vapore permette di cucinare in modo leggero e salutare. Per cucinare la cottura al vapore, s e non si ha la giusta attrezzatura, è necessario che il cibo entri in contatto con l’acqua di cottura. Basterà uno scolapasta di metallo o un cestello di metallo. La cottura al vapore permette di mantenere intatte le proprietà della verdura e i sali minerali.

Altrimenti si possono far bollire o in alcuni casi fare alla piastra

Per una cucina salutare è consigliabile condire le verdure a crudo.

E’ ottimo anche preparate delle centrifughe di verdure come merenda!

Ora non vi resta che pensare al menù di Natale…e che sia ricco di verdure di stagione!

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *