La dieta post Natale

Due settimane decisamente frenetiche: aprenti, amici per scambiarsi i regali o per brindare al nuovo anno. Tutto tra pranzi, merende e cene. La pancia si è gonfiata, quel chiletto in più è tornato e ora che i “riflettori” delle feste si sono spenti tocca tornare in forma. Ma come fare a fare una dieta post natale senza deprimersi? non è di certo facile dopo grandi mangiate tornare a mangiare poco.

La prima regola da rispettare prima di cominciare una dieta post Natale è: non salire sulla bilancia. Se sia un chilo o due in più non ci interessa. L’importante è sgonfiarsi. Cominciamo da qui.

Torniamo alle nostre zuppe e brodi vegetali che sonbo buoni, caldi e dietetici.

Cominciamo con la colazione: ananas o kiwi, e un bel thè!(senza zucchero)

Ecco i pasti: Prima regola importante se nel brodo vegetale mettete la patate non mettete la pasta. Se non mettete patate, allora via libera a 50 gr di pasta.

Cerchiamo di ridurre per qualche giorni carboidrati e latticini.

Prepara carne e pesce a volontà e se sei vegetariano andrà benissimo al verdura. Per tutto la frutta, evitando banane e pere.

A tutto questo bisogna aggiungere due litri di acqua al giorno e un po’ di movimento.

Palestra, bici, fitness (anche in casa), running, jogging, pattinaggio o semplici passeggiate (di almeno un ora). Aiuterà ad accelerare il metabolismo.

Dieci giorni così e la pancia sarà sgonfia e il chilo di troppo sarà sparito!

Ultimo consiglio: se avete ricevuto la calza della befana , mettetela in tavola e offritela agli ospiti. Per voi lasciatevi solo una tavoletta di cioccolata fondente:-)

 

CONTINUA A LEGGERE
E VEDERE
VIDEO ALLENAMENTI
SU FITNESSINCASA.IT

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: