Disintossicazione dopo una grande abbuffata: serve? è possibile perdere peso?

Ogni volta che arriva Natale o Pasqua è una tragedia: impossibile non mangiare!

Tra pochi giorni sarà Pasqua e le nostre case si riempiranno di cioccolata e colombe. Ma il vero problema è un altro: il pranzo di Pasqua e il picnic di Pasquetta. Come resistere?

Mettiamola così: se non avete voglia di resistere non vi preoccupate subito dopo potete fare 2/3 giorni di disintossicazione.

Come faccio a disintossicarmi?

La cosa più importante è depurare l’organismo  dalle calorie ingerite in eccesso: zuccheri, grassi e sale!

La prima regola è: BERE

Ma non bere in generale: bere solo acqua, 2 litri al giorno. Per renderla più piacevole potete metterci ghiaccio e limone sembrerà quasi una bevanda!

Che altro posso bere?

Il Tè verde è indicato  perché aiuta a bruciare i grassi, tisane ma senza zucchero, preferibilmente quelle depuranti o al finocchio.

Per colazione cosa posso mangiare?

Durante la disintossicazione anche a colazione bisogna fare più attenzione: niente latte, yogurt o succhi. Meglio un tè e due fette biscottate al massimo con un filo di miele.

Saltiamo lo spuntino solo per questi giorni e arriviamo al pranzo. Se non ce la fate intramezzate con delle tisane che faranno solco eh bene ma senza zucchero

Cosa posso mangiare per pranzo e a cena?

Verdure a volontà e alternate carne a pesce. Massimo due cucchiaini di olio a pasto e un pizzico di sale. Non eliminiate del tutto il sale, anche questo fa male.

Invece dovete eliminare il pane. Due giorni senza pane. Potete farcela dai!

Dopo cena potete osare anche un frutto. Evitate la banana è troppo calorica dopo un pasto!

Durante la disintossicazione sarebbe opportuno camminare almeno 1 ora al giorno o fare attività fisica.

Dopo una grande abbuffata, se fate due giorni così, 3 solo se avete mangiato tanto per più di 2 giorni, allora il fisico si rimetterà in forma perdendo i liquidi trattenuti e quel chiletto preso durante le feste!

Le attività fisiche consigliate sono quelle aerobiche come: step, cyclette e corsa

Quindi potete scegliere di fare una Pasqua dietetica o di godervela senza troppi pensieri sapendo che poi fare almeno 2 giorni di disintossicazione.

(Se siete vegetariani potete sostituire la carne e il pesce con i legumi)

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *