Dipendenza da fitness: che cos’è, come riconoscerla e come “guarire”?

Quand’è che l’attività fisica smette di essere una sana abitudine e diventa una malattia? Ecco come riconoscere i sintomi della dipendenza da fitness e come curarla.

Che cos'è la dipendenza da fitness e come "guarire"?

Perchè fa bene fare sport?

Fare quotidianamente attività fisica oppure praticarla a giorni alterni è sicuramente un’ottima abitudine. Si tiene lontana la depressione, si scacciano i cattivi pensieri, si diventa più tranquilli e meno rabbiosi, le analisi del sangue non saranno un problema ed il passare degli anni sarà meno pesante.

Inoltre porsi degli obiettivi da raggiungere ci garantiscono una scarica di adrenalina ogni volta che li raggiungiamo. E la stessa scarica può arrivarci quando finalmente riusciamo a rientrare in quei fantastici jeans che indossavamo quando eravamo ragazze e che stavamo per regalare alla nostra figlia adolescente.

Darsi degli obiettivi nello sport è negativo?

Quando però i nostri target diventano un pensiero fisso e addirittura finiscono per sostituirsi a tutte o quasi le attività che facevamo prima, questo può essere un grosso problema.

Ci sono studi scientifici sulla dipendenza da fitness?

Si. E’ stata l’Università del Sud della Danimarca a sottolineare in una recente indagine come la dipendenza da sport esiste specialmente negli sport che si fanno da soli, come il running ma anche il fitness svolto ai macchinari in palestra.

Ci sono però casi di dipendenza da fitness anche in sport di gruppo come il pallone.

Come capire se siamo vittime di dipendenza da fitness?

  1. Ogni volta che ci alleniamo finiamo per allenarci oltre l’orario che abbiamo stabilito o facendo esercizi più faticosi del previsto.
  2. Quando abbiamo delle infiammazioni o degli infortuni non ci concediamo il giusto tempo per recuperare.
  3. Quando saltiamo l’allenamento ci sentiamo profondamente colpevoli.
  4. Col passare del tempo tendiamo ad aumentare sempre di più la frequenza degli allenamenti
  5. Non riusciamo più a beneficiare fisicamente e mentalmente dei nostri allenamenti di fitness; dobbiamo sempre aumentare le dosi.
  6. Quando non ci alleniamo ci sentiamo nervosi.
  7. Anche se non ci sentiamo bene, tendiamo ad allenarci più del dovuto.
  8. Non ci rendiamo più conto di quali siano gli esercizi di intensità giusta per noi.
  9. Spendiamo più di quello che potremmo per il fitness.
  10. Saltiamo gli appuntamenti con gli amici o la famiglia pur di poterci allenare.
  11. Non facciamo altro che pensare allo sport in qualsiasi momento della giornata.
  12. Mangiamo soltanto alimenti con l’obiettivo di avere una alimentazione perfetta per l’allenamento.
  13. La palestra è l’unico luogo dove siamo felici.

Cosa fare se ci rendiamo conto di avere una dipendenza da fitness?

In questi casi è fondamentale capire che è necessario intraprendere un percorso di cura e rivolgersi così a psichiatri e psicoanalisti che possono aiutarci a tornare nei ranghi, riportando l’attività fisica nel suo giusto spazio.

Se non vi sentite ancora pronti per rivolgervi ad uno specialista, potete iniziare a leggere dei saggi come questi, dove psicoterapeuti esperti vi guideranno verso un percorso di guarigione.

CONTINUA A LEGGERE
E VEDERE
VIDEO ALLENAMENTI
SU FITNESSINCASA.IT

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: