Costume da bagno: il modello migliore secondo la mia corporatura, mela,pera, clessidra, grissino!

Arriva l’estate e scegliere il giusto costume da bagno non è sempre facile.

Alcuni modelli ci piacciono tantissimo ma poi li proviamo  non ci stanno bene.

Come uscirne? come uscire felici dal negozio?

Bisogna sceglier dil modello giusto in base alla nostra corporatura.

E tu come sei fatta?

Ognuna di noi ha una forma ben precisa e ha delle problematiche precise.

Il mondo femminile è diviso in 4 macro tipologie: mela, pera, clessidra e grissino.

Iniziamo col fisico a mela:

Se hai le gambe magre, il sedere piccolo (o piatto), le spalle della stessa larghezza dei fianchi e la vita poco evidenziata sei una mela 🙂

Quali sono i pro di questo fisico e i punti di forza: le gambe e delle belle spalle.

Quali sono i contro e i punti deboli: I lili in più si concentrano su fianchi e vita e spessa nche sulla schiena (maniglie dell’amore)

Come valorizzare questo fisico: valorizzando il seno!

Non considerate un difetto aver dil fisico a mela anche la Bellucci è fatta così!

Ma qual è il miglior costume? Valorizza il seno con un bel pezzo di sopra imbottito o con il ferretto, sia se è piccolo che se è grande. Per il sotto va bene un costume sgambato che valorizzi le gambe- Puoi osare anche un costume pin up a vita alta ma solo se hai bisogno di contenere la pancia.

Che esercizi fare per migliorare la corporatura a mela?

allenamento che aiutino a snellire vita e fianchi : https://www.youtube.com/watch?v=X6Y39VkoCr4

Non ti ritrovi in questa corporatura allora potresti avere il fisico a Pera

Se abbiamo le spalle più strette dei fianchi e un sedere pronunciato allora siamo PERA.

Quando ingrassiamo i kili su questa corporatura si mettono su fianchi, sedere e gambe.

Come chi? la bellissima Jennifer Lopez.

Qual è lo sport e l’allenamento migliore per questo fisico? la bicicletta, lo spinino, oppure tanti esercizi per glutei e gambe.

Qual è il costume da bagno giusto?

Se scegliete un bikini vanno bene i sopra a fascia o triangolo anche imbottito. Vanno bene sia colorati che a fantasia, Per lo slip meglio al tinta unita a vita alta e un po’ sgambato. Evitate la vita bassa.

Se scegliete il costume intero: meglio un drappeggio in vita per nascondere pancia e fianchi ed evitate il trikini.

Siamo arrivati alla tipologia clessidra:

La donna clessidra ha il seno e fianchi più ampi della vita che è molto stretta tipica degli anni 50 come la bella Sofia Loren.

Qual è il vostro punto debole: se prendete qualche kilo in più va ovunque! Busto, fianchi, sedere e gambe!

Qual è il miglior allenamento?  Il nuoto rimodella il fisico. Oppure Gag (Glutei,addominali, fianchi)

e qual è il giusto costume da bagno?

Questo è il fisico più proporzionato di tutti e può permettersi costumi più particolari.

Tutti i modelli di costume intero andranno bene, per il bikini meglio un reggiseno a balconcino e se si è tonici uno slip con i laccetti.

L’ultima corporatura è il grissino: Lineare, esile e privo di forme. E’ la donna molto magra, con spalle, vita e fianchi stretti, poco seno e glutei non tanto evidenti.

il punto forte: sono le gambe, lunghe e snelle (non tende alla cellulite)

Il punto debole è la pelle che non trovando grasso si impoverisce e tende a cadere, per cui bisogna tonificare ed idratare il corpo.

Qual è il costume giusto: tutti i tipi di bikini meglio evitare solo il reggiseno a balconcino o le righe verticali. Per gli slip meglio a vita bassa. Questo è il fisico giusto anche per il trikini che grazie ai suoi tagli e alle varie aperture crea forme e curve.

Qual attrice ricordate? Kate Moss 🙂

Quale allenamento fare? Sicuramente potenziamento muscolare, step, arrampicata e nuoto!

E da casa? tanto stretching!

Il segreto è non rincorrere mai il desiderio di aver runa corporatura diversa dalla propria, ma cercare di migliorare quella che si ha, tonificando i punti deboli e mangiando in modo sano ed equilibrato!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *