Cosa mangiare a settembre? Quali sono i cibi di stagione?

E’ arrivato settembre, il mese del ritorno al lavoro, del ritorno a scuola. Ma a cambiare non sono solo le nostre abitudini è anche il cibo a tavola.

Ogni mese ha il suo cibo di stagione. Vediamo cosa ci regala settembre.

Iniziamo con la VERDURA:

Le carote sono di settembre. Sono fonte di vitamina A, necessaria per la salute ma soprattutto per la pelle e la vista. Perfetto come spuntino per saziare la fame visto le poche calorie.

Le zucchine ricche di nutrienti, ideale per le diete e per mangiare leggero. La zucchina è composta principalmente da acqua, ha pochissime calorie e offre Vitamina A e C oltre a contenere acido folico.

Le barbabietole rosse utile per il cuore e il fegato ma anche per il colon e l’apparato vascolare. E’ una radice ricca di proprietà benefiche.

I piselli sono ricchi di proteine e di fonti di vitamina A,E. Contengono sali minerali come potassio e ferro e pochi grassi. Sono considerati i legumi primaverili! Vanno abbinati non come contorno ma come proteina principale.

I pomodori a chi non piacciono? E hanno anche molti benefici! Hanno molte fibre, sali minerali come il potassio,  e sono antiossidanti.

Perfetti per le diete perché poveri di calorie. Inoltre diminuiscono le patologie cardiache.

Da evitare crudi solos e si soffre di gastrite o reflusso, per la loro acidità.

I Fagiolini sono una fonte preziosa di vitamine e sali minerali. hanno vitamina A, C, potassio e ferro. Anche loro fanno parte della famiglia dei leguminose. Meglio consumarli freschi e non congelati. Settembre è il loro mese!

Ma a settembre troverete anche rucola, patate novelle, lattuga, peperoni, ravanelli, cetrioli, sedano.

Passiamo alla frutta:

I lamponi, dolci e succosi rossi e belli da vedere, piacciono anche ai bambini. Contengono ferro, Vitamina C e sono molto nutrienti, perfetti contro l’invecchiamento.

 

Le pere perfetto da mangiare come spuntino a metà mattina o pomeriggio. Quelle di stagione sono le barlett, conference, abate e Kaiser, succose e morbide.

L’uva da sapore zuccherino sia bianca che rossa. Questa non è dietetica perché contiene zuccheri ma ottima come spuntino.

Le prugne sonoa ntivirali naturali e antibatteriche. Con la vitamina C potenziano le difese immunitarie.. Purificano il corpo dalle tossine e riducono il colesterolo cattivo. Inoltre combattono ala stitichezza.

Ma a settmbrre troverete anche pesche, albicocche, melone, le ultime angurie, limoni.

Di stagione anche qualche frutta secca come: mandorle e pistacchi perfetti per uno spuntino di metà mattina. Sentirete il vero sapore.

 

Ecco qualche ricetta di stagione:

Pasta e fagioli; Bicchierini di bufala e pomodorini aromatizzati; Bruschetta al pomodoro; marmellata di fichi; Pasta con le zucchine e i pachino; focaccia dolce all’uva; Insalata di pere e noci;  crostata di fichi e mandorle; torta pere e cioccolato; palline di uva al formaggio(antipasto); involtini di carne con fughi e prosciutto, torta all’uva.

 

Qualche ricetta dietetica:

Pasta con le zucchine e i pachino:

Tagliate due zucchine romanesche a dadini e buttatele in padella senza olio ma con un goccio d’acqua per non farle attaccare e un pizzico di sale. Volendo potete aggiungere delle spezie. Per dare sapore aggiungete pachino.

 

Fagiolini e patate:

Sia i fagiolini che le patate vanno lessi. Aggiungere massimo due cucchiaini di olio, un pizzico di sale e odori .

Piselli e peperoni:

Una fetta da 30 gr di pane integrali che accompagnano peperoni al forno e piselli freschi e una manciata di pinoli.

 

Mangiare frutta di stagione oltre ad non inquinare aiuta la salute e il nostro benessere perché ricchi di vitamine . Sempre meglio preferire cibo fresco a quello surgelato.

 

Buon settembre a tutti e se avete domande scriveteci qui sotto!

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *