Fa più dimagrire correre o camminare?

Si avvicina maggio e con le belle giornate si ha voglia di stare all’aperto e di tornare in forma. Ma fa più dimagrire correre o camminare? Cosa è meglio scegliere?

Sicuramente ci sono molti benefici in entrambi i casi. Sono attività aerobiche utili per dimagrire, perché ci aiutano a bruciare calorie. Se praticate con costanze aiutano ad aumentare il metabolismo e di conseguenza a digerire melgio e a bruciare di più.

Iniziamo a fare l’esempio che abbiamo deciso di cammianre ogni mattina. Quali saranno i benefici? Per prima cosa è molto utile al nostro benessere generale, ci aiuterà a combattere lo stress e ad affrontare in maniera più energica al giornata, migliorando da subito il nostro umore. Importantissimo, camminare apporta benefici al sistema cardio-circolatorio, immunitario e all’apparato scheletrico.

A questo punto dobbiamo distiguere la camminata a passo lento, che fa benisismo al notro benessere generale ma non ci farà dimagrire e bruciare grassi e la passeggiata ritmata che invece è come fare sport!

Per bruciare calorie, la camminata deve essere a passo sostenuto e indurre uno sforzo fisico.

Per bruciare calorie a scopo energetico bisogna mantenere una frequenza cardiaca pari circa al 60-70% della frequenza cardiaca massima, ma l’indice varia da persona a persona in base a diversi fattori, tra cui il sesso e l’età. Raggiunta quella percentuale, il metabolismo inizia a bruciare la componente lipidica.

suggerimento: possiamo ottenere risultati maggiori, in termini di dimagrimento, se a una camminata a passo elevato, con frequenza cardiaca omogenea, alterniamo momenti di interval training, con variazioni accentuate. In questo modo stimoleremo picchi di metabolismo e, allo stesso tempo, alleneremo la resistenza, a tutto vantaggio del cuore e del sistema circolatorio. Fonte ( https://www.garmin.com/it-IT/blog/per-dimagrire-meglio-correre-o-camminare/)

Ora mettiamo che invece sceglierai di correre ogni giorno. Quali sono i benefici e quali i contro? Sicuramente correre migliora la circolazione e come si dice “si vive più a lungo!”. Correre è un’attività aerobica che sicuramente rinforza la muscolatura e fa dimagrire. Ovviamente ci vuole costanza” Correre ha anche dei contro: ad esempio fascite tibiale o plantare (l’infiammazione dei muscoli all’interno della gamba o della pianta del piede). Bisogna sempre fare riscaldamento prima di andare a fare jogging e streatching dopo la corsa è fondamentale!

Quandi quanto correre a settimana affinchè faccia bene alla salute e ci aiuti a bruciare più calorie? L’ideale è una corsa a ritmo moderato per due-tre volte alla settimana. Correre tutti i giorni a ritmo sostenuto, per un totale di più di quattro ore a settimana, sembra non fare altrettanto bene. Fonte( https://www.focus.it/scienza/salute/meglio-correre-o-camminare)

E gli altri giorni? una camminata a ritmo sostenuto. Ecco il giustoi equilibrio per dimagrire e non dover scelgiere tra la camminata e la corsa.

La regola è sempre solo una: l’importante è muoversi! L’unica cosa veramente dannosa per la nostra salute è la vita sedentaria. Ci fa male alla schiena, alla cervicale, allo stress, all’umore e di sicuro non ci fa bruciare grassi…anzi!

In realtà c’è una seconda regola: benissimo correre o camminare…ma per diamgrire bisogna mangiare anche sano!

Cosa si intende mangiar sano lo lasciamo dire agli esperti nutrizionisti ma di sicuro sappiamo che bisognerebbe evitare grandi porzioni, condimento eccessivo, bisognerebbe mangiare variegato e ad ogni pasto una porzione di verdura a volontà cruda , al vapore, bollita ma non ripassata in padella 🙂 VAle lo stesso per il bere…benissimo tisane, tè ma da evitare le bibite gassate e gli alcolici. Un bicchiere di vino a pasto possiamo concedercelo 🙂

CONTINUA A LEGGERE
E VEDERE
VIDEO ALLENAMENTI
SU FITNESSINCASA.IT

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: