Crampi: come prevenirli? come combatterli? ecco alcuni rimedi naturali!

Crampi: come prevenirli? come combatterli?

A tutti è capitato probabilmente di avere un crampo, di giorno, di notte. Arriva all’improvviso ed è avvero doloroso e fastidioso.

I crampi possono essere dovuti ad una carenza di magnesio o potassio se si ripetono spesso, s invece è un evento raro potrebbe essere dovuto ad un eccessivo sforzo.

Di crampi soffrono gli sportivi, ma non solo. Anche chi fa una vita sedentaria ed improvvisamente fa uno sforzo può avere un crampo.

Ma che cos’è un crampo?

Il crampo è uno spasmo involontario della muscolatura. Insorge in modo improvviso con una fitta acuta. E’ una contrazione della muscolatura.

Come intervenire per evitare di avere crampi?

Ci sono come prima cosa dei rimedi naturali. Vi diamo qualche consiglio sperando vi sia utile:

1 bevete molta acqua (fino a 2 litri al giorno) potete anche aggiungerci il limone

2 Scegliete cibi con potassio, magnesio e calcio come le banane, lo yogurt e le verdure a foglia verde.

3 scegliete tra le verdure: i broccoli, la verza, gli spinaci e la rucola

4 Se vogliamo aiutarci ancora di più possiamo usare la passiflora che è sempre un rimedio naturale, soprattutto se i crampi sono notturni perché aiuta a dormire meglio.

5 Ottime alcune erbe aromatiche come il rosmarino

6 Un altro rimedio naturale è la camomilla. La bevanda che rilassa per eccellenza.

Ma una volta che ho il crampo cosa devo fare?

Potete intervenire subito sulla parte interessata scaldandola con un auto massaggio. Massaggiate con i pollici con una leggera pressione Se invece il crampo fosse alle dita del piede, poggiate il piede sulla punta, ben flesso su una superficie fredda se è possibile. (togliete la scarpa). Sono metodi per rilassare la parte.

Ma che cos’è che fa venire un crampo nello specifico?

Sicuramente una scarsa circolazione sanguigna. Questo può verificarsi durante la notte o in situazioni di freddo.

Ma anche quando assumiamo una posizione non naturale, scomoda, improvvisa. Questo perchè stiamo ostacolando la circolazione.

Anche i diuretici possono far venire i crampi

I crampi possono essere provocati anche dall’eccessiva sudorazione che tende a far contrarre il muscolo in modo anomalo.

E in fine la causa più comune: la fatica. Tipica degli sportivi! Se uno sportivo fatica troppo ecco che arriva il crampo. I soggetti più a rischio sono quelli in soprappeso e le persone poco atletiche che improvvisano scatti da atleti.

Come sportivo come devo comportarmi con i crampi?

Possibilmente sarebbe meglio praticare sport in ambienti freschi e asciutti, dove non si possa sudare in eccesso a causa del clima “caldo”.

Abbinare alal pratica sportiva i liquidi e i sali minerali.

Meglio evitare di fare attività fisica subito dopo mangiato, al digestione ha bisogno di  grandi quantitativi di sangue sottraendolo al tessuto muscolare.

Avere i crampi,s e non è la conseguenza di un medicinale, è normale. Il nostro corpo ci avvisa con questa fitta dolorosa che stiamo facendo una fatica eccessiva per il nostro corpo e che quindi dobbiamo fermarci. La cura c’è come abbiamo visto. Migliorare il nostro modo di mangiare, evitare di mangiare prima di fare sport e bere molto.

Buon allenamento!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *