Come faccio a dimagrire sui fianchi?

Ammettiamolo: dimagrire sui fianchi è un cruccio di molte donne! Un vero e proprio sogno per alcune.

Questo perché effettivamente non è facilissimo perdere peso sui fianchi…anche pochi centimetri ma la bella notizia è che non è impossibile. Ci si riesce eccome!

Siete magre ma non vi piacciono i vostri fianchi ecco allora la soluzione per voi!

Per perdere centimetri sui fianchi dovete impegnarvi un po’ e allenarvi almeno tre volte a settimana per circa 20/30 minuti.

Dopo un riscaldamento iniziale che va sempre fatto, basano 5/ 10 minuti per scaldare il corpo e i muscoli, possiamo cominciare a fare degli esercizi mirati.

Il primo esercizio:

Sdraiatevi su un tappetino da fitness( non divani, letti, materassini). Stendetevi a pancia in sù. Stendete le braccia e cercate di toccarvi le ginocchia lateralmente (senza toccarle). Fare 3 serie da 15 volte.

Esercizio 2: 

Stendetevi per terra ma su di un fianco, sollevate la testa e appoggiatela sul braccio flesso. Le gambe devono essere ben tese ed alzate una gamba verso l’alto fino ad ottenere un angolo di 80 gradi e ritornate nella posizione di partenza. Ripetere l’esercizio 20 volte per gamba

Esercizio 3

Importantissimi sono gli affondi.

Stavolta mettetevi in piedi con le gambe leggermente divaricate, fate un passo in avanti e piegatevi formando un angolo di 90 gradi. Flettete leggermente la gamba è posteriore fino a farle sfiorare il pavimento. Ritornate nella posizione di partenza e ripetere con tutte e due le gambe per 10 volte.

Esercizio 4

Rimani in piedi ed inclinati su un alto e poi su l’altro cercando di raggiungere con la mano l’altezza del ginocchio. Quando scendi contrai gli addominali e non inclinarti avanti o indietro ma solo lateralmente. Ripeti per 20 volte. Esegui l’esercizio per 4 serie da 20.

Esercizio 5

Camminare. La camminata veloce, meglio ella corsa, favorisce il drenaggio dei fianchi e il dimagrimento dei fianchi. Potresti fare la camminata a fine allenamento. Bastano 30 minuti.

Esercizio 6

Se hai un elastico da fitness ecco come usarlo: metti l’elastico intorno alle caviglie e sdraiati sul lato destro. Col braccio destro teso sul pavimento, la mano sinistra di fronte a te come supporto. Contraendo gli addominali (aiutati con il respiro) porta la gamba che è appoggiata al pavimento verso l’alto e falla passare davanti all’altra. Solleva la gamba quanto puoi mantenendo il tallone alto e ripeti l’esercizio 20 volte. Fai 20 ripetizioni a gamba per 4 serie.

Esercizio 7

Squat col calcio . In piedi, mani sui fianchi, calciate in avanti con la gamba destra, poi atterrate con il piede e scendete con la gamba lateralmente. In posizione di squat. Riunite le gambe, distendete e ripetete per 15 volte. Questo esercizio sarà efficace anche per cosce, glutei e quadricipiti

Alla fine di ogni allenamento dedicate 5/10 minuti allo streching.

Fare questi esercizi 3 volte a settimana non basta se non  unisci anche un buon regime alimentare. La strada giusta è seguire una dieta bilanciata e fare attività fisica. Quando lavoriamo sui fianchi dobbiamo lavorare anche sugli addominali e tonificare anche la pancia.

Anche il nuoto può davvero essere di aiuto! Certo va praticato con costanza, ma aiuta la tonificazione generale del corpo. Anche andare una volta a settimana in bicicletta può davvero essere d’aiuto.

 

 

CONTINUA A LEGGERE
E VEDERE
VIDEO ALLENAMENTI
SU FITNESSINCASA.IT

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: