Come si corre correttamente? le regole per non avere mal di schiena!

Come si corre correttamente? le regole per non avere mal di schiena sono poche ma importanti. Non ha senso proibire la corsa ha chi soffre di mal di schiena ma bisogna stare attenti. Correre in modo sbagliato può creare varie anni oltre al mal di schiena. Girando per la città spesso vedo correre in modo scorretto. Lo sport deve essere un piacere!

Allora prima regola comprare le scarpe da ginnastica giuste: non di tela, ma quelle proprio per la corsa anche in base al vostro peso in negozi specializzati. Altra regola importante prima di correre fare gli allungamenti e dopo la corsa un po’ di streaching. Muovere le braccia mentre si corre, dondolarle.  Guardate in avanti e non per terra. La testa deve essere dritta. La velocità giusta è quella che vi consente di sostenere una chiacchierata mentre si corre. Non deve mancare il fiato. E’ importante la respirazione quando si corre: espirate e inspirate. Nona nate mai in apnea. Aiutatevi, prima di correre, con una camminata veloce anche di mezz’ora. Se siete corridori abituali e improvvisamente avete mal di schiena basterò un ciclo di antinfiammatori, forse avete esagerato!

Non bisogna proibire una determinata attività fisica in un soggetto che soffre di lombalgia, bisogna invece prepararlo, con gli esercizi adatti, a poter svolgere la propria attività fisica preferita”. A spiegarlo è Salvatore Minnella, fisiatra specialista dell’Istituto scientifico italiano colonna vertebrale (Isisco).

Correre fa bene alla salute ed è un ottimo antidoto contro l’ansia. E’ sicuramente un bello sfogo ma non va fatto come terapia, o solo come tale. Deve piacervi. Se preferite nuotare fate nuoto e lasciate perdere la corsa. Quando si fa sport conta anche l’umore. Meglio correre la mattina presto prima di aver fatto colazione. Se non vi è possibile va bene anche la sera (ma attenzione a nona andare a correre se siete troppo stanchi potreste sbagliare i movimenti). Per riuscire a correre un po’ di più un consiglio è ascoltare la musica. Rilassa e distrae.  per chi non è un corridore abituale o è agli inizi bastano  dai 20 ai 40 minuti di corsa. Non esagerete!

Buona corsa a tutti!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *