Cos’é la sindrome SBIT cioè della bandelletta ileo-tibiale? Quali sono i sintomi?

Scopriamo insieme cos’é la sindrome sbit, meglio conosciuta come la sindrome della bandelletta ileo-tibiale. Analizziamo i suoi sintomi.

Questa è una sindrome abbastanza comune che può colpire chi corre spesso ma anche i calciatori i giocatori di pallavolo e di pallacanestro

La sindrome  Sbit si manifesta inizialmente con un leggero dolore al ginocchio a cui si può anche non far troppo caso.. Col tempo però il dolore si acutizza.

Quali sono i sintomi della sindrome SBIT?

Alla fine di un allenamento compare un dolorino laterale al ginocchio. Cosa strana è che dopo al corsa non sentirete più dolore questo vi farà credere che non è nulla. In realtà all’allenamento successivo si ripresenterà. E non in molto tempo il dolore si farà sentire per bene.

Ma che cos’è in sostanza la sindrome SBIT?

E’ una sindrome da sovraccarico che colpisce la parte terminale del muscolo laterale alla coscia

Ovviamente per diagnosticare la sindrome ci vuole uno specialista

In ogni caso che si sente dolore usare subito del ghiaccio ma non tenerlo più di 20 minuti.

E uan sindrome che in 15/30 giorni si cura con le onde d’urto sempre abbinate a fisiokinesiterapia.

Ma la corsa va interrotta quando si soffre della sindrome di SBIT?

Sì, nel periodo di cura sì.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *