La spesa di gennaio: Frutta e verdura di stagione

Siamo nel pieno della stagione invernale, ma quali sono i veri protagonisti di questo mese?

Al primo posto c’è la frutta secca, perfetta per gli spuntini di metà mattina e metà pomeriggio. Mandorle, noci, nocciole, datteri, uva passa e fichi.

Buoni anche a colazione!

Tra le verdure abbiamo: porro, cavolo, verza,broccolo pefetti per un ottimo minestrone!

Ma possiamo goderci anche un buon pinzimonio: carote e sedano sono proprio di stagione!

A gennaio è anche tempo di radicchio, ottimo grigliato o al forno, ma anche di finocchi buonissimi crudi da mangiare a merenda o nei terribili attacchi di

fame!

E per la frutta?

Eccoci agli grumi!

Mandarancio, arancia e mandarini a volontà

Ma anche pere,mele, kiwi e il buonissimo melograno adatto anche alle spremute.

Ma perché è meglio mangiare frutta e verdura di stagione?

Come prima cosa mangiare di stagione vuol dire mangiare SAPORITO!

Saranno verdura e frutta fresche e questa è già una bella differenza.

Quelle non dis tajine sono verdure che hanno viaggiato e che vengono da altri paesi , conservate in appositi frigoriferi perdendo così  il loro sapore.

 

Le verdure di stagione sono più salutari perché non hanno bisogno di trucchi per crescere. Meglio ancora se sono di agricoltura biologica, senza additivi sconosciuti.

Ma c’è anche un altro motivo: costano meno!

Il fatto che nei supermercati troviamo ad esempio mele tutto l’anno vuol dire che quando non sono di stagione le paghiamo di più. Aumenta il prezzo. Questa disponibilità infinita viene inserita nell’aumento di prezzo(costi di conservazione, costi di trasporto ecc ecc)

Ma i maggiori costi poi sono ambientali. Un Tir che attraversa l’Europa o serre riscaldate, non fanno bene al pianeta!

 

Mangiare frutta e verdura di stagione vuol dire rispettare l’armonia tra uomo e ambiente. Facciamo del bene a noi, alla nostra salute ma anche all’ambiente.

Non male eh?!

A gennaio possiamo dedicarci alla verdura al vapore. 

Broccoli, cavolfiori, verza o cavolo nero al vapore ad esempio! La cottura al vapore esalta il sapore della verdura di

stagione!

Generalmente la verdura al vapore cuoce in 30 minuti!

Speriamo vi siano utili i nostri consigli sulla miglior spesa da fare a gennaio!

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *