La dieta scarsdale: 10 chili in 14 giorni

Nome strano per una dieta vero? ebbene la dieta Scarsodale viene diffusa  nel 1978 grazie ad un libro. Il suo nome originale è  Medic diet o SMD. Ha mettere a punto questa dieta fu un medico, il dottor Tarnower.

Lo slogan era 10 chili in 14 giorni. Slogan che lo ha portato al successo!

Ma qual è il regime alimentare da adottare per perdere così tanti chili?

Principalemnte è a base di proteine, con riduzione dei carboidrati (come poi fanno la dieta a zona o la dieta metabolica ecc).

La dieta scarsdale prevede il 43% di proteine, il 22,5% di grassi e il 34,5 % di carboidrati.

Quali sono le regole principali da osservare?

1 mangiare solo e unicamente gli aliemnti riportati nella dieta senza nessuna sostituzione

2 Non bere alcool o bibite gassate.

3Non fare spuntini fuori pasto

4 l’insalata va condita con aceto e limone e mai con olio

5 mangiare solo carni magre

6 non prolungare la dieta oltre i 14 giorni

La caratteristica che ha reso al dieta scarsodale famosa è che non prevede alcun limite nella quantità degli alimenti.

E’ però una dieta sconsigliata a chi pratica  molta attività fisica, a causa del basso apporto di calorie.

Inoltre è controindicata per le donne in gravidanza, per gli adolescenti.

E’ consigliabile invece prima di fare una dieta. Sempre meglio in ogni caso consultare un dietologo.

Il piano dietetico settimanale lo troverete qui: http://www.benessere.com/dietetica/arg00/scarsdale_02.htm

Pro e contro di questa dieta:

Pro: si perde peso in breve tempo

Contro: si deve fare per un breve periodo (massimo 14 giorni) altrimenti è rischiosa per il fegato e per i reni.

Qualunque dieta si decida di affrontare la prima regola è: la motivazione.

Diciamocelo fare la dieta è difficilissimo.  Mangiare per noi Italiani vuol dire socializzare, uscire con gli amici.  Inoltre fare la dieta spesso contempla fare spesso la spesa e spendere più soldi.

Per non parlare del doverlo dire agli altri: pesa! Subire frasi come “finalmente era ora” per chi è in sovrappeso o “ma non ti serve” perché vuole solo perdere qualche chilo.

Restano tutti quelli che continuamente ci offrono qualcosa “vuoi un pasticcino? guarda che qui sono buoni? ” per non parlare di quelli che non hanno mai fatto una dieta “ma dai non esagarare che vuoi che ti faccia un patito di pasta per una sera!”.

Ma se siamo motivati, e se andiamo dritti come un treno noi dimagriamo, ci sentiamo meglio nei nostri abiti e più sereni guardandoci allo specchio. Ci sentiamo più belli e più sani.

Non resta che scoprire se questa è la dieta per noi…

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *