il cibo, il colore e l’alimentazione cromatica

I colori del cibo contano molto. Ogni colore ha un suo significato.quando si parla di cibo e colori si fa riferimento all’alimentazione cromatica.

Per alimentazione cromatica si intende una dieta basata più sul colore del cibo che sulle sostanze contenute.

D’altronde si sa che il colore del cibo svela anche il suo contenuto.

Iniziamo con il rosso: i pomodori sono pieni di antiossidanti

Verde chiaro: sono verdure ricche di vitamina c

Verde scuro, giallo e arancione, come le carote : ricchi di vitamina a

Il colore violetto tipico dei mirtilli è sempre un antiossidante

Ma facciamo un elenco per colore del cibo:

Rosso: pomodori, barbabietole, ciliegie, ribes, ravanelli, cavolo rosso

Arancione: carote, arancia, zucca, albicocche, meloni, pesche, mandarini, clementini

Giallo: peperoni gialli, patate, banane, ananas, limoni, pompelmo, zafferano

Verde: tutte le verdure

Azzurro: prugne, mirtilli

Violetto: melanzane, broccoli, uva

Il colore del cibo a volte ci indica anche i migliori accostamenti. Accostando i colori accosteremoa cnhe le vitamine e le proteine.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *