Gyrotonic: Che cos’é? A cosa serve? Chi deve usarlo? Dove sono le palestre?

Ecco che cos’é il Gyrotonic, a che cosa serve e chi deve usarlo. Scopriamo quali sono le palestre dove usare il macchinario per allungare e potenziare il corpo

Che cos’è il Gyrotonic?

Il Gyrotonic si basa principalmente su discipline come la danza il nuoto lo yoga e persino le arti marziali.

Il Gyrotonic è stato inventato negli anni 80 negli Stati Uniti. Portato per la prima volta a Roma nel 1999. Ad inventarlo fu un danzatore Ungherese Juliu Horvath.

Il gyrotonic utilizza un particolare macchinario con componenti meccanici costruiti in legno, acciaio e cuoio che consente movimenti sferici che aiutano ad allungare il corpo e contemporaneamente di potenziarlo. Al movimento si aggiunge anche il respiro che che crea ritmi cardiovascolari-aerobici che possono essere sia delicati che non.

Il Gyrotonic rinforza la colonna vertebrale e da alla costituzione fisica flessibilità ma anche un’incredibile resistenza.

Dove si trovano le palestre di Gyrotonic?

In Italia non sono molte le palestre che hanno questi macchinari . Il primo centro è nato nel 1999 a Roma lo Studio White Cloud di Pietro Gagliardi. E’ proprio Pietro che ci spiega cosa vole dire Gyrotonic : “ Gyro” sta per movimenti circolari, “Tonic” sta per tono e  vibrazione. E’ anche il primoc entro di formazione.E’ proprio qui che si formano gli insegnanti di Gyrotonic. Un open space molto elegante al centro di Roma, nel quartiere Flaminio.

Di seguito sono nati due centri di Gyrotnonic a Milano e a Torino

A chi è consigliato?

Il Gyrotonic  è nato per i ballerini. Ma può essere un valido aiuto per le neomamme, per chi ha problemi di schiena anche di ernie, per allungare e rinforzare i muscoli. Aiuta anche a migliorare la linea.

Ho personalmente assistito a più lezioni di gyrotonic e l’ho trovato favoloso. Da subito senti dei miglioramenti fisici. Noi di fitness in casa ve lo consigliamo vivamente!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *