Glutei: Come sviluppare questi muscoli con esercizi da fare a casa con squat, affondi e allungamenti

Ecco una serie di esercizi da fare a casa per sviluppare i glutei.

Il primo esercizio da fare in casa della sequenza per i glutei e’ uno squat. I piedi devono essere paralleli e le gambe leggermente divaricate. Facciamo dei piegamenti cose se ci si dovesse sedere su una sedia posta dietro di noi.Bisogna far attenzione a non mandare il ginocchio in avanti rispetto alla punta del piede. Si espira quando si scende e si inspira quando si sale. Bisogna inoltre ricordare di tenere sempre l’addome contratto.

Nel secondo esercizio da fare in casa come in palestra per i glutei, ci giriamo su un lato, mettiamo una gamba in avanti e l’altra dietro, entrambe tese. Facciamo degli affondi piegandoci verso il basso, non in avanti, sfiorando il pavimento con il ginocchio della gamba che teniamo dietro, e tornando poi nella posizione di partenza.

Nel terzo esercizio per i glutei da fare a casa o in palestra, estendiamo la gamba all’indietro, facendo lavorare in modo particolare uno dei due glutei. Possiamo incrementare la difficolta’ eseguendo l’esercizio in equilibrio su una sola gamba.

Nel quarto esercizio per i glutei da fare a casa possiamo combinare il primo ed il secondo, alternando gli squat agli affondi su entrambi i lati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *