Glutei: Come scolpire i muscoli delle gambe con esercizi da fare a casa

Ecco alcuni esercizi utili per sviluppare i glutei senza uscire di casa e risparmiando sulla retta della palestra.

Il primo esercizio molto semplice si effettua semplicemente slanciando una gamba indietro, facendo lavorare il gluteo.

Si tratta di un esercizio davvero molto facile da fare quindi in questo caso si possono realizzare 3 serie da 20 movimenti.

Nel secondo esercizio, per incrementare lo sforzo bisogna acquistare un semplice elastico circolare, dal costo di appena 2-3 euro circa. Se volete pero’ risparmiare potete utilizzare una vecchia camera d’aria di una bicicletta o una corda elastica da portapacchi. Si ripete quindi lo stesso esercizio precedente, ma facendo in modo che le caviglie siano avvolte nell’elastico.

Affinché i glutei lavorino sempre e con continuitá durante l’esercizio, bisogna fare in modo che l’elastico non sia mai completamente molle, che conservi cioé, anche in posizione di partenza, una certa tensione.

Questo esercizio puó essere ripetuto per 3 serie con una pausa tra una serie e l’altra.

Nel terzo esercizio, in posizione quadrupedica, con la schiena tesa, si solleva ritmicamente una gamba tesa, effettuando serie da 10 ripetizioni.

Possiamo inoltre variare l’allenamento sollevando la gamba flessa verso l’esterno, come fanno i cagnolini per i loro “bisognini”.

Non dimenticate di mantenere la contrazione isometrica alla fine di ogni serie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *