Google+

Costretti a mangiare fuori casa: si può dimagrire?

Posted by By at 5 aprile, at 21 : 11 PM Print

Per motivi di lavoro siete costretti a mangiare nei pressi del vostro ufficio?

Ma mangiare sano fuori casa si può?

Certo! Bisogna trattenere le tentazioni e limitare le voglie, ma si può!

Per iniziare se proprio vuoi mangiare un pezzo di pizza, fallo ma che sia rossa. Solo rossa. Senza mozzarella o verdure.

Se vuoi un’insalata meglio di mare (con pochissimo olio) va bene anche con il tonno (100 gr)

Non punitevi mangiando cibi sconditi a quanto pare aiuta a far aumentare il senso di fame. Il condimento va solo moderato.

Meglio un etto di prosciutto crudo a quello cotto. Evitate tutti gli altri salumi.

Va bene il kebab, una volta ogni tanto. Il modo in cui viene cotto elimina tutti i grassi

Potete gustarvi hamburger, straccetti e bistecche.

Per un pranzo sbrigativo una volta a settimana va bene anche un toast (senza maionese)

Se avete mangiato una carne potete abbinarci la frutta (vietate banane e arance)

Va bene ai formaggi come la ricotta, philadelphia o stracchino. Eliminate formaggi come il pecorino o il parmigiano

La pasta? un minestrone va bene ma anche una pasta semplice col pomodoro o al pesto. Non più di due volte a settimana

Il segreto sta : nell’equilibrio. nel variare spesso, nel non condire troppo. Mangiare sano fuori casa è possibile

Non nascondiamoci dietro al “non posso fare la dieta perchè mangio fuori”. Dimagrire fuori casa si può!

 

 

Republished by Blog Post Promoter

Print Friendly

Video esercizi e consigli ,