Google+

Come fare per una buona ginnastica dolce

Posted by By at 17 dicembre, at 20 : 34 PM Print

Spesso si associa la ginnastica dolce ad una ginnastica blanda ma è assolutamente errato.

La ginnastica dolce si basa sulla respirazione, sulla contrazione e sul rilassamento muscolare e aiuta anche la socializzazione con gli altri.

Una lezione di ginnastica dolce dura tra i 75 e i 90 minuti.

La ginnastica dolce è adatta a tutti ma spesso è praticata dalle persone dai 50 anni in sù.

Spesso quando si fa ginnastica dolce si usa il metodo pilates che aiuta a mantenere i muscoli lunghi e flessibili.

La ginnastica dolce inoltre aiuta anche la circolazione sanguigna e a rilassare la mente allontanando lo stress.

La ginnastica dolce è un ottimo metodo di combattere la sedentarietà senza fare sforzi eccessivi. Ottima anche per chi è molto tempo che non fa sport.

E’ un’attività fisica che si può svolgere in palestra, ma anche all’aperto o in casa.

Si tratta di una ginnastica eseguita in modo graduale con movimenti lenti, piegamenti e stratching.

La ginnastica dolce può aiutare moltissimo chi ha problemi ortopedici.

La ginnastica o in generale, fare sport, aiuta tantissimo la mente a rilassarsi, sfogarsi, ma anche a prendere energia, ovviamente oltre al fatto che migliora la muscolatura, il respiro e l’estetica.

Se farete ginnastica dolce all’aperto c’è consigliato un abbigliamento a strati: maglietta a maniche corte, felpa e se fa freddo  il giacchetto.

 

Republished by Blog Post Promoter

Print Friendly

Video esercizi e consigli ,